Levania è un semestrale, diretto da Eugenio Lucrezi, che accoglie testi inediti di poeti italiani e stranieri, tavole di artisti contemporanei e recensioni. La redazione è composta da Eugenio Lucrezi, Paola Nasti, Enza Silvestrini, Marco De Gemmis, Marisa Papa Ruggero, Bruno Di Pietro, Enzo Rega ed Emmanuel Di Tommaso. Vi collaborano Carmine De Falco e Antonio Perrone.

Levania 6 sarà..Deborah Woodard

Fare collage di vite. La poesia di Deborah Woodard

di Albert Sbragia

 

Un’immagine della poetessa al lavoro: china su bozze di propri testi accumulate nel tempo, taglia, combina, attacca con lo scotch mezze righe su un foglio bianco, ricontestualizzandole in ‘racconti’ biografici, reali o di fantasia, che formano il nucleo di nuove poesie. Poi, sulla tastiera, procede alla redazione, introducendo modifiche ai ritagli utilizzati: così che la poesia, una volta finita, emerge come una specie di inconscio revisionato. Da tale procedura nascono quelle biografie ‘allusive’ che costituiscono il lavoro di Woodard fino a oggi più notevole: “Borrowed Tales” (cioè “Racconti in prestito”), del 2012. Sono frammenti di vite ‒ persone, personaggi, oggetti ‒ che, scaturite da quel collage, scoppiano di accostamenti imprevisti, si presentano oblique e intrise di una pluralità di significati, piene di disgiunture di tempo e spazio, fatte di un viavai di memorie e dimenticanze. La tecnica impiegata produce versi lunghi, lussureggianti, quasi ‘tangibili’: simili alla prosa, sono però impregnati di colla poetica: metrica, ritmo, suono di allitterazioni, rime interne e ripetizioni. Il numero 6 di LEVANIA pubblica due testi di Woodard.

Leggi tutto...

Levania 6 sarà..

..Picture yourself #2

 

..Picture yourself #1

 

..Picture yourself!

 

..René Corona

 

..Marco De Gemmis ed Eugenio Lucrezi

 

..Camila Charry Noriega

 

..Antonio Pietropaoli

Leggi tutto...

Poeti di Napoli. I nuovi leggono i classici.

 

Martedì 30 maggio, martedì 6 giugno, martedì 13 giugno, ore 17,30.

Tre pomeriggi di letture-concerto a Palazzo Reale, nella sede della Fondazione Premio Napoli, con inizio alle 17,30. Otto poeti campani di trent’anni alle prese con otto poeti della tradizione partenopea remota, recente e recentissima. Con gl’improvvisi musicali di Tonino Taiuti e di Marco Vidino, due artisti che le tradizioni le bruciano al fuoco della contemporaneità.

 

Leggi tutto...

Copyright Associazione Levania 2013 - All rights reserved.
Invia commenti e suggerimenti a:  levaniapoesia@ gmail.com