Gli Autori

 

In questa sezione del viso presentiamo l'elenco di tutti gli autori e gli artisti ospitati sulle pagine di Levania rivista di poesia:

 

Autori nel numero Zero

 

Antonella Francini insegna letteratura alla Syracuse University of Florence, negli Stati Uniti. È autrice di saggi letterari e di traduzioni poetiche. Nel 2009 ha curato e tradotto, per l’editore Sossella, L’angelo custode della piccola utopia, un’antologia dell’opera di Jorie Graham.

Marco Giovenale (1969) vive a Roma. Il suo libro di poesie più recente è Shelter (Donzelli, 2010). Suoi testi sono comparsi su il verri, Poesia, Nuovi Argomenti, Action Poétique. Poesie e prose sono antologizzate in Parola plurale (Sossella, 2005) e nel Nono quaderno di poesia contemporanea (Marcos y Marcos, 2007).

Jorie Graham (New York City, 1950) è autrice di undici volumi di poesia. Alla sua opera sono andati numerosi riconoscimenti, tra cui il Premio Pulitzer nel 1996 per The Dream of the Unified Field: Selected Poems 1974-1994. Insegna retorica e oratoria all’Università di Harvard.

Francesco Iannone è nato a Salerno nel 1985. Suoi testi sono apparsi in riviste e antologie. Il suo primo libro, Poesie della fame e della sete, è stato pubblicato nel 2011 dalle edizioni Giuliano Ladolfi.

Giuseppe Antonello Leone (Pratola Serra, 1917) già nel 1940 viene premiato alla Biennale di Venezia. Nel dopoguerra partecipa, insieme a Rocco Scotellaro, Manlio Rossi Doria, Carlo Levi, al movimento culturale di riscatto del Sud che inaugura la stagione del neorealismo italiano. La più recente monografia sul suo lavoro si deve a Philippe Daverio: G.A.L., Skira, Milano 2010.

Letizia Leone ha ottenuto riconoscimenti in vari premi, tra cui la segnalazione al Premio Montale 1997; è presente in Nuove scrittrici, Tracce, 1998 e 2002. Il libro più recente è La disgrazia elementare (Perrone, 2011). Insegna scrittura creativa.

Ugo Piscopo (Pratola Serra, 1934), è studioso di letterature comparate e di arte contemporanea, narratore, autore di testi teatrali e saggista. Tra i suoi libri di poesia: Catalepta (1963), Jetteratura (1984), Quaderno a Ulpia (2002), Il filo i fili le storie (2008)

 

Autori nel numero Uno

 

Maria Grazia Calandrone (Milano, 1964, vive a Roma): poetessa, drammaturga, autrice e conduttriceddi programmi culturali RAI, critica letteraria, cura una rubrica  per il mensile “Poesia”. Libri più recenti: Sulla bocca di tutti (Crocetti, 2010 – premio Napoli), Atto di vita nascente (LietoColle, 2010), L'infinitomélo, (Luca Sossella, 2011) e La vita chiara (Transeuropa, 2011); è in Nuovi poeti italiani 6 (Einaudi, 2012).
 
Flavio Ermini (Verona, 1947), poeta, narratore e saggista. Dirige la rivista letteraria “Anterem”. Fa parte del comitato scientifico di “Osiris” (Università di Deerfield, Massachusetts) e degli “Amici della Scala” di Milano. Dirige la collana di filosofia “Narrazioni della conoscenza” (Moretti&Vitali), dov’è uscito il suo ultimo libro di saggistica: Il secondo bene (2012).

Luigi Fontanella è ordinario di Lingua e Letteratura Italiana presso l’università statale di N.Y. Ha pubblicato numerosi libri di poesia, critica, narrativa. I titoli più recenti: L’azzurra memoria. Poesie 1970-2005 (Moretti & Vitali, 2007); Oblivion (Archinto, 2008); Controfigura (romanzo, Marsilio, 2009); Bertgang (Moretti & Vitali, 2012). Dirige la rivista internazionale “Gradiva” e presiede la IPA (Italian Poetry in America).

Tsippy Levin Byron (Tel Aviv, 1955) vive a Ramat Ilan, in Israele. Laureata in Studi biblici, Letteratura ebraica e Filosofia, addottorata in Letterature comparate, nel 2006 ha completato, presso la Scuola rabbinica di Tmura, il corso di studi per leader di comunità, ed è stata ordinata rabbino. Studiosa delle relazioni tra poesia e sacro, ha pubblicato cinque libri di poesia, l’ultimo in edizione bilingue ebraico-inglese.

Eugenio Lucrezi è nato a Salerno nel 1952. Ultimo libro: Carusocanta:Lenonosong, scritto con Marzio Pieri, edizioni La finestra, Lavis, Trento 2008.

Marisa Papa Ruggiero vive a Napoli. Ha pubblicato numerosi libri di poesia, tra cui Origine inversa (Guida,1995), Persephonia (Manni, 2001) e Passaggi di confine (l’Arca felice, 2011); alcuni libri d’artista; e, in prosa, il pamphlet  Le verità bugiarde (Il Laboratorio di Nola, 2008). Suoi testi poetici, visuali, critici sono apparsi in antologie e in riviste tra cui: Risvolti, Offerta speciale, Poesia. È co-fondatrice della rivista Levania.

Davide Racca ha 32 anni. Ha pubblicato con le edizioni La camera verde di Roma un poema visuale in memoria di Amelia Rosselli. Collabora con riviste e blog italiani e stranieri e traduce poeti tedeschi per www.nazioneindiana.com.

Caroline Peyron, nata in Francia, vive a Napoli da molti anni e lì ha più spesso esposto, privilegiando luoghi caratterizzati da un intenso passato, come la Biblioteca Nazionale, il Museo Archeologico, la “Tomba di Virgilio”. Da anni impegnata nel progetto Chance, conduce laboratori di disegno dalle scuole materne ai musei cittadini.

 

Autori nel numero Due

 

Mathelda Balatresi vive e lavora a Napoli. Dall’infanzia trascorsa in Toscana sono nate le sue passioni per il disegno e la pittura. Sue opere sono nella Metropolitana di Materdei di Napoli, nel Museo Bellomo di Siracusa, nel Museo S. Elmo di Napoli.

Bruno Berni è nato a Roma. Dirige la biblioteca dell’Istituto Italiano di Studi Germanici. Ha scritto saggi sulle letterature nordiche e pubblicato traduzioni di autori soprattutto danesi, per le quali ha ricevuto il premio Andersen e il premio danese per la traduzione.

Luciano Caruso (Foglianise [BN] 1944, Firenze 2002) è stato artista e studioso tra i più significativi tra quanti, in Europa, hanno frequentato gli incroci delle arti. Storico delle avanguardie, è stato instancabile animatore di movimenti e riviste.

Gianni Fontana, poliartista, performer, teorico della “poesia epigenetica”,ha esperienza di arti visive, architettura, teatro, musica, letteratura. Il suo primo libro è Radio/Dramma (Geiger 1977), l’ultimo Questioni di scarti (Polìmata, 2012).

Carmen Gallo (Napoli, 1983) è assegnista di ricerca in letteratura inglese presso l’Università di Napoli “L’Orientale”. Suoi testi poetici sono raccolti in antologie (ed. D’if), cataloghi, e blog di poesia.

Marzio Pieri (Firenze, 20.1.1940). Professore universitario, non piacque. Pensionato, gli invidiano la pensione. Faraonica. 

Jacopo Ricciardi (Roma, 1976), è artista e poeta. Ha pubblicato Poesie della non morte (Scheiwiller, 2003), Plastico (Il Melangolo, 2006), in Nuovissima poesia italiana (Mondadori, 2004), nell’Almanacco dello specchio 2010-2011 (Mondadori).

 

Autori nel numero Tre

 

Ana Luísa Amaral, nata nel 1956, professore di Letteratura all’università di Porto, ha scritto libri di poesia, teatro e narrativa, anche per l’infanzia.  Le pubblicazioni più recenti sono il romanzo Ara, Sextante, 2013, le poesie di Escuro, Assirío & Alvim, 2014, le traduzioni di Emily Dickinson, Duzentos Poemas, Relógio D’Água, 2014.

Mariano Bàino (Napoli 1953) è stato tra i protagonisti del Gruppo 93. I suoi libri di poesia sono: Camera iperbarica, Tam Tam, 1983,  Fax giallo, Il Laboratorio, 1993 e Zona, 2011², Ônne ‘e terra, Pironti, 1994 e Zona, 2003², Pinocchio (moviole), Manni, 2000. Il suo libro in prosa più recente è Dal rumore bianco, ad est dell’equatore, 2012.      

Flavia Balsamo (Napoli 1987) è laureata in filosofia. Cura le pagine culturali del magazine on line Diario Partenopeo. Queste sono le prime poesie che pubblica.

Luca Benassi (1976) ha pubblicato cinque raccolte poetiche e la raccolta di saggi Rivi strozzati poeti italiani negli anni duemila. Ha tradotto De Weg del poeta fiammingo Germain Droogenbroodt. È nella redazione di Punto. Almanacco della poesia italiana.

L’opera in versi di Franco Buffoni è raccolta nell’Oscar Poesie 1975-2012, Mondadori 2012. I suoi romanzi recenti sono Il servo di Byron, Fazi, 2012, e La casa di via Palestro, Marcos y Marcos, 2014. Docente universitario di letteratura, dirige dal 1989 il semestrale di teoria e pratica della traduzione Testo a fronte.

Carlo Bugli (Napoli 1965) è titolare di un’azienda attiva nel campo del restauro di opere d’arte. Poeta e artista, è indagatore dei punti di intersezione tra parola e figura. Con Giorgio Moio e Pasquale Della Ragione è stato per anni redattore di Risvolti.

Carmine De Falco (Napoli 1980) ha pubblicato cinque libri di poesia, l’ultimo dei quali, i Resistenti, d’if, Napoli 2012, scritto con Luca Ariano, è vincitore della VI edizione del premio i miosotis intitolato a Giancarlo Mazzacurati e a Vittorio Russo.

Bruno Galluccio (1953), fisico, è poeta e animatore culturale. Ha pubblicato Verticali, Einaudi, Torino, 2012. Per lo stesso editore è imminente l’uscita di un nuovo libro.

Il libro più recente di Eugenio Lucrezi (1952) è mimetiche, oèdipus, Salerno-Milano, 2013.

Stelio Maria Martini (Ancona 1934) è uno dei maestri dell’avanguardia artistica e letteraria europea. Autore nel 1963 del romanzo-collage Neurosentimental, pietra miliare della scrittura verbo-visiva, è stato instancabile animatore di riviste e movimenti, anche insieme ad artisti e scrittori quali Villa, Diacono, Caruso.

Paola Nasti (Napoli 1965) insegna filosofia, dipinge e scrive poesie che ha pubblicato in antologie e blog letterari.

Angelo Petrella (Napoli 1978) è romanziere, poeta e sceneggiatore, si è occupato a lungo di avanguardie e della poesia del Gruppo 93. Il suo ultimo libro è Pompei.  L'incubo e il risveglio, Rizzoli, 2014.

 

Autori nel numero Quattro

 

Viola Amarelli, campana, anti-lirica, epigrammista, diegetica, ama la solitudine e l’ironia.

Luca Benassi (1976), saggista e traduttore, ha pubblicato cinque libri di poesia. È nella redazione di Punto. Almanacco della poesia italiana.

Corrado Benigni (Bergamo 1975), poeta, ha pubblicato Tribunale della mente (Interlinea 2012).

Alan Bern cura la biblioteca pubblica per bambini di Berkeley, California. E' poeta e performer. Vissuto a Napoli, traduce poesie dall'Italiano.

Carla Bertola è poeta, performer, artista visiva. Dirige con Alberto Vitacchio Offerta speciale, una delle riviste internazionali di poesia più longeve.

Anna Maria Carpi, milanese. Ha insegnato germanistica a Ca' Foscari, è traduttrice di lirica tedesca, saggista, narratrice, poeta.

Francisco Carreño Espinosa è autore di saggi, poesie, racconti e romanzi. La sua parola vuole essere un lampo nella coscienza che sprofonda nell'ignoto.

Nadia Cavalera, scrittice salentina, vive a Modena. Ha fondato “Bollettario” e il “Premio Alessandro Tassoni”.

Biagio Cepollaro (Napoli, 1959), poeta e artista visivo. Ultimo libro La curva del giorno, L'arcolaio, 2014.

Mary Cinque cresce tra l’Italia e l’Etiopia. Dipinge, viaggia e disegna.

Marco De Gemmis scrive poesia e cura mostre di arte contemporanea. Si diletta con la fotografia.

Amedeo Di Francesco è ordinario di Lingua e Letteratura ungherese presso l’Università di Napoli "L'Orientale". È autore di oltre 200 pubblicazioni.

Jenő Dsida (1907-1938) fu poeta, scrittore e giornalista ungherese. Insigne rappresentate della seconda generazione del transilvanismo.

Roberta Durante (Treviso) disegna cartoni animati, scrive articoli per dei magazine online. Ha pubblicato tra le altre la raccolta Girini (Ediz. D’If) e nel 2015 La Susina (Ediz. D'If).

Lino Fiorito, pittore, ha esposto in Italia e all’estero. Scenografo, ha lavorato con importanti registi, tra i quali Bolognini, Capuano, Martone, Sorrentino.

Giovanni Frangi (Milano 1959), artista; ha esposto in molte città italiane (a Napoli al Museo Archeologico) e all’estero (tra l’altro, Los Angeles, Pechino).

Gabriele Frasca (Napoli 1957) è poeta, narratore e saggista. Presiede attualmente la Fondazione Premio Napoli.

Anna Fusco è nata a Napoli nel 1977. Il suo progetto estetico si nutre del mito, del rit,o della leggenda, è un’antropologica indagine sull’uomo.

Roberta Garzillo (Maddaloni 1991) ha dipinto in diverse occasioni, in svariate città toscane e campane. www.robertagarzillo.blogspot.it

Mimmo Grasso è nato in Calabria e vive nei campi Flegrei. Poeta e saggista tradotto in varie lingue, è segretario dell’“Istituto Patafisico Partenopeo”.

Giuseppe Labriola, in arte LUCIO DDT ART vive a Napoli. Prossime mostre a Berlino e a New York.

Franco Lancio progetta e disegna. www.francolancio.com

Giuseppe Antonello Leone (Pratola Serra 1917) esordisce nel 1940 alla XXII Biennale di Venezia. Pittore, scultore, ceramista, mosaicista e poeta.

Giorgio Moio è nato Quarto (NA) nel 1959. Dirige dagli anni ‘90 la rivista di poesia «Risvolti». Una quindicina di volumi pubblicati.

Lucia Patalano vive e lavora a Napoli. Fotografa.

Mario Persico negli anni ’50 firma il Manifesto dell’arte nucleare di Baj e fonda il “Gruppo 58”. Oggi è rettore dell’“Istituto Patafisico Partenopeo”.

Cetta Petrollo ha seguito i seminari di Pagliarani. 2013, Recitativi d'amore. 1984, i Sonetti (pref. A. Rosselli). 2014, Versi con F. Sanguineti.

Daniele Piccini (1972) insegna all’Università. Ha all’attivo quattro libri di poesia.

Enzo Rega, redattore di "Levania" e di "Gradiva", collabora con l'università di Salerno e scrive per "L'indice dei libri" e "Poesia".

Carmine Rezzuti, pioniere, negli anni ’70, di una nuova oggettualità, è stato invitato a tre Biennali di Venezia. Presente in numerosi musei internazionali.

Sergio Riccio fotografa Napoli (barocco, liberty, Vesuvio, luci, materia) e altro (astratto, Grecia, immagini Lomo, effetti personali).

Marco Rossi-Doria si occupa di scuola e inclusione sociale. Disegna. Scrive e traduce poesie dal 1975.

Camillo Ripaldi vive e fotografa a Napoli.

Quintino Scolavino è un artista presente in musei in Italia e all’estero; invitato a due Biennali di Venezia, ha esposto in America, Asia, Oceania.

Luigi Trucillo, napoletano, poeta e narratore. Vincitore del premio Lorenzo Montano nel 2008 e del Premio Napoli per la poesia l’anno successivo.

Geo Vasile, nato a Bucarest, è poeta, studioso e italianista benemerito delle relazioni culturali tra Italia e Romania.

Carla Viparelli è un’artista napoletana. VIP world tour 2015-2017: Los Angeles (due personali e collettive), Bangkok, Tokio.

Alberto Vitacchio è poeta, performer, poliartista. Con Carla Bertola dirige Offerta speciale, storica rivista di poesia d’avanguardia e d’avventura.

 

Autori nel numero cinque

 

René Corona insegna Lingua e Traduzione Francese all’università di Messina. Ha pubblicato saggi in italiano e in francese, sulla storia della lingua, la sinonimia, la canzone, la traduzione e la poetica. Ha tradotto, per la prima volta in francese, le poesie di G. Bufalino (L’amaro miele, Amourier) e la traduzione italiana di un romanzo di Henri Calet (L’Italia alla pigra Mesogea). Ha scritto il romanzo L’hébétude des tendres (Finitude) e il libro, Le singulier pluriel, Hermann, 2016.

Roberto De Caro (1954) è scultore, pittore, designer e fotografo. Ha esposto in Italia, Austria, Francia, Australia, Stati Uniti (New York). Fa il medico.

Giusi Drago, nata a Trento, vive a Milano. È stata per cinque anni direttrice della rivista «Dialogica. Semestrale di ricerca e culture letterarie». Ha pubblicato Partiture della memoria, in 7 poeti del Premio Montale (Scheiwiller, 1996), La pazienza della mano (Nicolodi, 2005), la plaquette Delta Dunării (Il ragazzo innocuo, 2011) e Tempo negoziato (La Camera verde, 2014).

Yves Leclair, scrittore, è nato nell’Anjou nel 1954. Ha pubblicato diari poetici e prose poetiche: L’or du commun (1993), Bouts du monde (1997), Prendre l’air (2001) presso Mercure de France; Manuel de contemplation en montagne (2005, rist. 2006), Bâtons de randonnées (2007) presso la Table Ronde; Orient intime, presso L’Arpenteur, (2010) et Cours s'il pleut (2014) presso Gallimard. Nel 2009, la sua opera è stata premiata con il “Prix de poésie de l’Académie littéraire de Bretagne et des Pays de la Loire" e nel 2014 con il “Prix Alain Bosquet".

Giovanna Marmo ha pubblicato diversi libri di poesia, l’ultimo dei quali è Oltre i titoli di coda (Aragno, 2015), e il cd audio Sex in Legoland (Derive Approdi, 2002). Suoi testi sono presenti in antologie e riviste letterarie italiane e straniere. Nel 2005 ha vinto il premio Delfini. Partecipa a numerosi reading ed è attiva nel circuito dei festival di letteratura.

Paola Nasti è nata nel 1965 a Napoli, dove vive e insegna filosofia nei licei. È redattrice della rivista di poesia Levania. I suoi testi – poesie e racconti brevi sono pubblicati in antologie, riviste e blog.

Mario Persico. Nato a Napoli nel 1930, lasciò gli studi di architettura per quelli artistici. Firmò nel 1955 il manifesto dell’arte nucleare e nel 1958 fondò il “Gruppo 58”. Notissime alcune serie di opere: quelle “praticabili” o gli “Scacchieri”, le “Sedie dell’isteria” e “della tortura”, i “Teatrini” e le “Gru erotogaie”. Tuttora splendidamente attivo, è dal 2001 Rettore Magnifico dell’Istituto Patafisico Partenopeo e direttore artistico della rivista “Patapart”.

Lorenzo Pradel è nato a Belluno nel 1985. A 17 anni gli è stata diagnosticata un’invalidità. Ha conseguito la laurea magistrale in legge. Coltiva l’amore per la poesia, il teatro e la letteratura come valvola di sfogo che gli fronteggiare il dolore. Anna Santoro, poetessa, narratrice e studiosa, vive a Roma ma è napoletana d’origine. Ha organizzato manifestazioni di poesia e musica. Si è occupata delle scritture delle donne, ripubblicando scrittici italiane vissute dal ’500 al ’900 in volume o in antologie quali Narratrici italiane dell’800 (1987) e Piccola antologia di scrittrici campane (2001).

Fabrizio Maria Spinelli è nato a Napoli nel 1990. Attualmente studia a Torino. Ha scritto per Rivsta Studio, minima&moralia, Nuovi Argomenti.

Italo Testa ha pubblicato, per la poesia: Gli aspri inganni, Lietocolle, 2004; Biometrie, Manni, 2005; Canti ostili, Lietocolle, 2007; Luce d’ailanto, in Decimo quaderno di poesia italiana, Marcos y Marcos, 2010; La divisione della gioia, Transeuropa, 2010; I camminatori, Premio Ciampi Valigie rosse, 2013; Tutto succede ovunque, Aragno, 2016.

Michele Zaffarano, 1970. Wunderkammer (in Prose in prosa, le Lettere, 2009), Cinque testi tra cui gli alberi (più uno) (Benway Series, 2013), Paragrafi sull’armonia (ikonaLiber, 2014), Todestrieb (Arcipelago, 2015), La vita, la teoria e le buche (Oèdipus, 2015). Redattore di gamm.org e Nioques.

Copyright Associazione Levania 2013 - All rights reserved.
Invia commenti e suggerimenti a:  levaniapoesia@ gmail.com