THIS POEM KILLS FASCISTS #5 – AMELIA ROSSELLI, SE L’ANIMA PERDE IL SUO DONO

 

Amelia Rosselli

 

Se l’anima perde il suo dono allora perde terreno, se l’inferno

è una cosa certa, allora l’Abissinia della mia anima rinasce.

Se l’alba decide di morire, allora il fiume delle nostre

lacrime si allarga, e la voce di Dio rimane contemplata.

Se l’anima è la ritrosia dei sensi, allora l’amore è una

scienza che cade al primo venuto. Se l’anima vende il suo

bagaglio allora l’inchiostro è un paradiso. Se l’anima

scende dal suo gradino, la terra muore.

 

Io contemplo gli uccelli che cantano ma la mia anima è

triste come il soldato in guerra.

 

 

Poesia tratta da Variazioni belliche 1960/61

 

Leggi anche

No Comment

Leave your thought