THIS POEM KILLS FASCISTS #6 – VITO RIVIELLO, LE PAR…

 

VITO RIVIELLO

LE PAR…

 

Le parole viaggiano, dislocano,

certe parole a noi un tempo care,

sono altrove e sotto estranei cieli.

Altre bocche riempiono, altri pensieri.

Su sdrucite moquette

su poltrone sventrate si riabilitano

nella loro funzione, senso-controsenso.

Con noi sarebbero smozzicate,

ad ogni uso perderebbero senso, significato…

ca… ca… ca… pi… pi… pi…

ta… ta… ta…

lismo… smo… smo…

so… cia’,,, so… cia’…

socitlcapitalismo.

 

da Plurime scissioni, Pagine, Roma 2001

Leggi anche

No Comment

Leave your thought