Nicanor Parra – Autoritratto

Considerad, muchachos, Esta lengua roída por el cáncer: Soy profesor en un liceo obscuro, He perdido la voz haciendo clases. (Después de todo o nada Hago cuarenta horas semanales). ¿Qué os parece mi cara abofeteada? ¡Verdad que inspira lástima mirarme! Y qué decís de esta nariz podrida Por la cal de la tiza degradante. En […]

NewsPoesia della settimanaprimo piano
Leggi tutto
Giovanni Nolfe – I bagnanti di Mariagemella (Camerota)

Tre metri e cinquanta o poco meno è alto il muro del vecchio cimitero della spiaggia, località Lentiscelle, frazione Marina. Quando guardate da una nuvola in alto in piena estate li vedreste stare a prendere il sole: le lapidi bianche e gli uomini vivi distesi sul fianco, tutti su file più o meno familiari. Poi, […]

EvidenzaNewsPoesia della settimanaprimo piano
Leggi tutto
Sonia Lambertini – Staglia la lingua, battaglia

  Staglia la lingua, battaglia striscia. Sottoterra bisbigliano, sottoterra. Gridano i folli, s’incurva il merlo, sbecca, mutila il canto.           Tratta da Perlamara, Marco Saya Edizioni, Milano, 2019, pp. 52   Immagine: Two Iceland Falcons, Jakab Bogdany, Nottingham Castle Museum and Art Gallery Collection   Nota di lettura Scrittura assetata d’abisso, […]

EvidenzaNewsPoesia della settimanaprimo piano
Leggi tutto
Domenico Cipriano – Con delicatezza, dopo millenni di abbandono

  (per Salvatore, che ha trovato i segni del Paleolitico in Irpinia)   Con delicatezza, dopo millenni di abbandono, transitano tra le mani i resti di una nostra esistenza sconosciuta, da ricostruire o inventare nelle ipotesi più sognanti. Un oggetto semplice (silice scalfito) vorace se curvato sulle pelli di animali: un sasso di cui non […]

EvidenzaPoesia della settimanaprimo piano
Leggi tutto
NIZAR QABBANI – POESIA SELVAGGIA

  Amami senza preoccupazioni e perditi nelle linee della mia mano. Amami per una settimana, per qualche giorno o solo per qualche ora… non mi interessa l’eternità. Io sono come ottobre… allora, abbattiti come fulmine sul mio corpo. Amami con tutta la brutalità dei tartari, con il bruciante calore della giungla e la ferocia della […]

Poesia della settimana
Leggi tutto
Samuel Di Porto – Risalendo da una fossa comune, in Polonia

  Sono qui, non piango. No, non piango. L’accenno di un sorriso sorge sul mio volto invece. In questo mi sento diverso dagli altri. Io non so piangere, questa è la mia debolezza Io non so piangere, questa è la mia debolezza. Contrariamente ad ogni attesa, io sorrido. Sorrido perché sono fiero, sorrido perché posso, […]

Poesia della settimana
Leggi tutto